Domenica al Lago

Dopo aver caricato la Macchina con tutta l’attrezzatura per andare a Malcesine in Esplorazione per un nuovo sito, ricevo a raffica 2 messaggi .

I miei Buddy, Angelo : Ieri sera l’ho fatta sporca ,questa mattina non ci sono .

Vincenzo : Cazzo ! Ho il bibo vuoto …!!

La prima cosa che mi viene in mente è che Angelo nell’andare a chiedere i dolcetti nella Notte di Hallowen sia stato drogato con delle caramelline colorate ed abbiano abusato di lui ,per Vincenzo penso invece che alla stupidità non ci sia limite ,come si fa restare col bibo scarico dopo 3 giorni che sai di dover fare un tuffo ed accorgertene 20 minuti prima del ritrovo?

Un bel VAFFA a tutti e 2e vado cmq .

La giornata promette bene un bel sole e niente rompipalle .

Sono felice e tranquillo oggi voglio provare ad aggiungere la seconda deco sul REB e fare un po’ d’assetto.

La meta a questo punto sarà a Torri perché a Malcesine non troverei nessuno per chiudermi la stagna.

Sullo stradone di Affi affondo il pedale sulle note dei Black Eyed peas e volo sulle ali della fantasia ………lago sto arrivando !

Il bimbo sulla Matiz rossa mi saluta e io ricambio ,poi saluto pure la mamma ma lei alza il dito ! Minkia ! E che modi sono ?

Alle 9,00 sono a bordo lago ,un po’ di gente che da tempo non vedevo , un rapido saluto prima di un caffè .

Preparo scrupolosamente il rebreather mentre vengo osservato quasi come l’uomo arrivato dal futuro ,gli ultimi controlli di routin della macchina e si parte .

Scendo in acqua e devo ammettere che gli sguardi mi lusingano ,le solite mamme che spiegano ai bimbi delle bombole di ossigeno (quasi scendessero tutti per fare solo deco).

Un bel sole di una splendida giornata.

Il freddo dell’acqua mi piace ,mi ricorda di esser vivo !

Aggancio le 2 decompressive ,prendo il reel con la boa e scendo .

Raggiunta la profondità di 6 mt attacco la boa e mi allontano ,il controllo bolle me lo faccio da solo ,un giro su me stesso con sguardo rivolto verso l’alto .

Niente bolle si va!

Scendo a fianco del solito presepe e mi dirigo verso la targa di Mauro ,la visibilità non è buonissima ma attorno ai 30 mt migliora .

Oggi non scenderò molto ,sono solo e sto provando la nuova configurazione con le 2 stage di Bailout entrambe sullo stesso lato .

Arrivo sui 40 mt e la visibilità è ottima ,niente corrente e una buona luminosità.

Oggi sto veramente bene ,niente persone attorno e sono nel silenzio più totale ,solo il mio respiro .

Cerco in qualche tana e trovo le solite bottatrici ,qui e la qualche persico che mi scruta e si avvicina e data la mia assenza di bolle mi crede una nuova specie dalla gialla livrea.

Raggiungo il solito tubo e restando sui 40 mt piano piano decido di rientrare .

Incrocio un gruppetto di DIR nel senso opposto con i quali scambio un ok ed un saluto.

Il mio Reb è spettacolare ,sono veramente entusiasta ,provo una linea di confort incredibile ,sembra di giudare una Mercedes.

La seconda decompressiva mi fa da poggiabraccio come la porta di una macchina con giù il finestrino e la torcia con l’impugnatura goodman fanno si che mi sembri di avere in mano un volante ………….Sto guidando il mio reb col vento tra i capelli .

Sono ormai sazio ed anche se mi piacerebbe restare decido di risalire per andare a pranzo ,10 minuti di decompressione ed esco al 70° veramente contento di me e della macchina .

Ho trascorso una soddisfacente domenica mattina e ringrazio quelli che non sono venuti .

Nicola

Posted in Subacquea.